Anna Siciliano

Anna Siciliano

Anna Siciliano Collection si distingue per la capacità di riuscire ad unire tradizione e innovazione: l’antica e pregiata arte dell’intreccio, tramandata da generazioni ormai unicamente dalla famiglia Siciliano e la visionaria capacità di adattarla nel design e nella moda contemporanea. Punto di forza dei suoi capi d’abbigliamento sono la cura per i dettagli, la manifattura artigianale e la volontà di ricercare e utilizzare nuovi tessuti, giocando con i colori. 
La sua filosofia è di utilizzare sempre materiali semplici e naturali, come ad esempio il giunco palustre, che cresce selvatico nelle zone costiere; ma anche mirto, ulivo, canne, tutti lavorati seguendo i lunghi tempi di preparazione e le tecniche di sempre, utilizzando soltanto le mani. 
L’intreccio del giunco è sempre stata un’attività praticata nel piccolo paesino della provincia di Lecce, erano soprattutto le donne che curve sulle sedie, passavano ore ad intrecciare fili di giunco, così come intrecciavano i fili delle loro vite e degli affetti. Considerata un’arte povera ed anche un po’ pericolosa, perché il giunco cresceva in zone infestate dalla malaria, venne ben presto abbandonata. Solo la famiglia Siciliano ha continuato a lavorare nel segno della tradizione, riuscendo a dare nuova vita al giunco, rendendolo nobile e aadattarlo agli usi quotidiani: sporte, borse, cestini, ventagli, oggetti per la casa, complementi d’arredo, e tanto altro, come anche inserti per vestiti. Abbinati con pelle, merletti, metallo e tessuti come il lino, seta o cashmere (tutti prodotti anch’essi da artigiani locali) riescono a rendere gli abiti di Anna Siciliano veri pezzi unici, capaci di legare il passato al futuro.

error: